Biodiversità, Valore Universale
"I parchi, le città, le reti ecologiche"

Il progetto è la prosecuzione di “I Parchi e le città: cosa c'è nel mezzo?”, attivo sul territorio vercellese dal 2000. Rappresenta uno strumento operativo ed educativo con la finalità di divulgare il progetto Reti Ecologiche con particolare riferimento alle aree coinvolte dagli interventi di riqualificazione ambientale, previsti per gli anni 2010-2011, promosso dal Settore Tutela Ambientale della Provincia di Vercelli.

Il territorio del basso Vercellese è caratterizzato dalla coltivazione intensiva del riso; la meccanizzazione, l'uso di prodotti diserbanti e la cementificazione delle sponde di rogge e canali hanno ridotto gli habitat naturali.
La tutela, il loro ripristino e la creazione di corridoi di collegamento sono elementi fondamentali per la conservazione della biodiversità.
Il progetto “I Parchi, Le Città, le Reti Ecologiche” ha inteso proseguire, nell'intento di 'tessere' una rete sociale consapevole e competente, rispetto alle problematiche legate alla conservazione della biodiversità, che metta in campo azioni sinergiche e coordinate al progetto LIFE ECORICE.

Il nostro contributo
Fine di “Biodiversità, Valore Universale” è far conoscere, analizzare e di conseguenza sensibilizzare i giovani (e le loro comunità) alle caratteristiche globali della biodiversità e del loro status di conservazione, per poi giungere agevolmente alla conoscenza delle potenzialità ambientali del proprio territorio, rendendoli consapevoli del significato e dell'importanza di termini come biodiversità, corridoi ecologici, barriere ecologiche, il tutto adeguatamente adattato all'età degli studenti.
Il programma ha coinvolto 23 classi della Scuola Secondaria di primo grado e della Scuola Primaria con materiali informativi, mostre, schede ed interventi in classe.

Scarica la brochure »

ECORICE: The game. Oltre al gioco, la didattica per le scuole
ECORICE The Game è stato realizzato nell’ambito del Programma LIFE+ ECORICE che grazie al contributo finanziario della Comunità Europea, dal 2011 lavora sull’agroecosistema risicolo vercellese con l’obiettivo di sperimentare strategie di gestione che valorizzino il ruolo ecologico delle risaie.
E' stato ideato da un’equipe di insegnanti, educatori ambientali, operatori di Aree protette del territorio vercellese, che da più di 10 anni collabora in progetti di educazione ambientale sui temi della biodiversità e delle reti ecologiche a supporto delle politiche attuate dalla Provincia per la conservazione della biodiversità.
Il gioco si rivolge specificatamente a bambini tra gli 8 e i 12 anni, ma è di piacevole fruizione per tutte le età, tranne per i piccolissimi. Può essere giocato singolarmente o da squadre e per questo si presta ad essere utilizzato nelle classi o con gruppi di bambini come strumento didattico per accompagnare e supportare percorsi sulle tematiche affrontate.
ECORICE the game è disponibile on-line sul sito LIFE ECORICE.

A SCUOLA DI LIFE
Le offerte didattiche proposte intendono dare l’opportunità ai docenti di ampliare e contestualizzare le tematiche emerse giocando a “ECORICE The game” in un percorso didattico più articolato, alla scoperta delle valenze naturalistiche del territorio e delle azioni di riqualificazione ambientale che la Provincia di Vercelli ha sostenuto in questi anni.

Per meglio venire incontro alle esigenze degli insegnanti e delle classi il panorama dell’offerta didattica è piuttosto vario e va dai semplici incontri in classe, volti all’approfondimento dei concetti principali del gioco quali quelli di reti ecologiche, ecosistemi e biodiversità, alle escursioni sul campo, che permettono di contestualizzare meglio ciò che si è appreso, fino ai percorsi integrati, che prevedono incontri e uscite strutturati su più giornate. Le metodologie e il linguaggio adottati durante le uscite e gli incontri in classe saranno tarati secondo i vari ordini scolastici.

Scarica la brochure »

Vai al mini sito »

Per avere pił informazioni sulle nostre attivitą didattiche,