Il messaggio del direttore

Care Amiche e cari Amici,
il mese di Aprile per noi del Giardino Botanico di Oropa è sempre un periodo particolare, tra il grande entusiasmo per la natura alpina che inizia la ripresa vegetativa ed il terrore di non riuscire a tenerle il passo. Quest’anno però è molto diverso e sono sicuro che non dimenticheremo mai di questa tragica primavera 2020 (anno bisesto, anno funesto, dicevano i nostri vecchi).
Guardando fuori dalla finestra, nella nostra condizione di reclusi, le piante ci ricordano che la vita continua ed io trovo in loro sempre tanti motivi diversi di ispirazione; anche se quelle che contempliamo sono semplicemente piante che abbiamo a portata di mano e non le sfuggenti, delicate, ma forti, alpine.

Queste ultime, le potremo vedere insieme tra un po’ di tempo e per il momento ci dovremo accontentare di quello che la virtualità ci può offrire: noi stessi dello staff del Giardino le possiamo frequentare per poco tempo e ad orari contingentati: ma questo non ci impedirà, quando possibile (e come già stiamo facendo da qualche giorno) di condividerne con voi le immagini, in una sorta di Giardino virtuale.
I nostri giardinieri lavorano da soli, per poche ore a settimana: neanche i volontari possono venire in aiuto ed anche a loro deve andare il nostro pensiero perché sappiamo che non poterci fare compagnia è una grande sofferenza. Devo dire che lo staff cura le collezioni come se si dovesse riaprire domani e sta facendo un ottimo lavoro in circostanze difficili, anche perché le conseguenze economiche di questa grande tragedia sono note a tutti e noi non ne siamo esentati.

Tuttavia, la speranza e la volontà di uscire da questa emergenza rimane e vogliamo pensare al nostro Giardino di nuovo frequentato dai tanti amici ed estimatori che siamo sicuri di avere.
Grazie per il supporto che ci state dando, speriamo che voi e la vostra famiglia rimaniate al sicuro in questi tempi senza precedenti.
Non vediamo l'ora di darvi il benvenuto al più presto al Giardino Botanico di Oropa.

Fabrizio Bottelli

Per essere sempre informati sulle nostre attività, rimani in contatto con noi!