Giornata delle Oasi WWF 2018

Domenica 20 maggio, verranno aperte gratuitamente al pubblico, con speciali eventi e visite guidate, le Oasi e le riserve del WWF Italia » che si potranno visitare per scoprire i tesori nascosti della natura italiana. L’ecoregione alpina ospita infatti una incredibile varietà di habitat; è la casa di 30.000 specie di animali e 13.000 specie di piante, funghi e licheni (solo nella Valle Oropa le piante superiori sono oltre 600), ed è la più grande riserva d’acqua dolce d’Europa!
La festa delle Oasi WWF » precede la Giornata Mondiale della Biodiversità, il 22 maggio, indetta dall’Onu per sottolineare quanto sia importante difendere e tutelare la biodiversità, frutto di 3 miliardi e mezzo di anni di evoluzione, che è la ricchezza della vita sulla Terra; l’immensa varietà degli organismi viventi e dei sistemi ambientali in cui questi organismi vivono.

Una giornata dedicata alla sensibilizzazione dei crimini di natura

L’uccisione illegale di specie protette è uno dei crimini ambientali più diffusi nel mondo. Inoltre il commercio illegale di specie selvatiche o di loro parti rappresenta il quarto mercato criminale (dopo droga, armi e esseri umani) con un giro di affari annuo di centinaia di milioni di dollari. Secondo i dati forniti dal Raggruppamento Carabinieri Cites, anche l'Italia è al centro del commercio di prodotti derivati da specie selvatiche destinate ad alcuni settori come quello della moda e dell'arredamento. Inoltre, come ogni paese dell'Unione il nostro può considerarsi al centro di potenziali triangolazioni nel traffico di avorio e corni di rinoceronte provenienti dall'Africa e destinati ai Paesi asiatici. Rilevante anche il collezionismo di rapaci e pappagalli da parte di cittadini italiani. Il danno provocato dai bracconieri o dai trafficanti va ben oltre la cattura o l’uccisione di una specie: la loro azione criminale alimenta e sfrutta una rete di corruzione che mina qualunque opportunità di sviluppo sostenibile per le comunità locali impoverendone le risorse naturali. Ecco perché proteggere le specie animali e vegetali vuol dire anche tutelare quegli habitat che producono servizi cruciali per le comunità, come la stabilità climatica, la difesa dagli eventi estremi, la produzione di acqua e cibo.
In questa lotta quotidiana in difesa della biodiversità il WWF ha aperto da oggi una gara di solidarietà per aiutare le specie più a rischio e chi le difende: con la Campagna “SOS Animali in trappola” chiede aiuto attraverso la numerazione solidale 45590 attiva dal 6 al 20 maggio.

Il programma ad Oropa

Negli ultimi due anni il WWF Oasi e Aree Proette Piemontesi di Biella ha ideato il progetto “Vieni a scoprire la biodiversità (VASLaB)…” un programma di valorizzazione del Giardino Botanico e del Patrimonio UNESCO di Oropa sostenuto dalla Compagnia di San Paolo » e condotto da Clorofilla Soc. Coop. con il supporto di numerosi operatori ed Enti locali. Visitare la Conca di Oropa è ben più di una gita in un luogo famoso: oltre a essere un territorio dove sacro e paesaggio si fondono nel Sacro Monte Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è un paradiso per sportivi, escursionisti e naturalisti, grazie ai sentieri, ai rifugi, alla Funivia (che alla stazione superiore ospita il Geosito del Monte Mucrone) ed alla presenza dell'incantevole lago del Mucrone (1902 m).

Il Giardino Botanico di Oropa (unica Oasi WWF del biellese), sarà aperto in occasione della Giornata delle Oasi con ingresso libero, dalle ore 10,00 alle 18,00 (in orario continuato).
E’ prevista una visita guidata (partenza ore 15,00 dalla biglietteria) alla scoperta delle piante del Giardino: un tempo i nostri territorio erano coperti di foreste. Costituivano ambienti di grande bellezza: di quel passato rimane molto poco. Frammenti, ritagli, testimonianze del passato. Come i verdissimi boschi di Oropa e in cui è immerso il Giardino Botanico.
Sempre alle ore 15,00 è previsto anche il laboratorio gratuito Pollicini Verdi: per i piccoli giardinieri che si sono persi il laboratorio della scorsa settimana e che vogliano cimentarsi in attività di orticoltura e riciclo, è l’occasione giusta per partecipare a “L’orto animato”. Contenitori alimentari, flaconi dei detersivi, bottiglie di plastica ritorneranno ad essere utili, animando il vostro giardino o il vostro balcone, insomma, diventeranno un’alternativa creativa per realizzare un orticello a portata di mano.

Promozione Soci
In occasione della Giornata delle Oasi non soltanto il Giardino Botanico è aperto ad ingresso libero: chi vuole sostenere l'Oasi ed il WWF ha anche l'occasione per aderire all'Associazione a condizioni particolarmente vantaggiose:
a tutti i nuovi soci verrà infatti donata una T-shirt!

Per essere sempre informati sulle nostre attività, rimani in contatto con noi!