Il Regno dei Funghi

Cosa sono i funghi? Apprezzati in cucina, temuti come veleni, ammirati come effimere e particolari forme di vita, in realtà i funghi, sono solo i “frutti” di quelle forme di vita per lo più invisibili ai nostri occhi, perché nascoste e costituite da un reticolo di microscopici filamenti ragnatelosi bianchi (le ife).
I funghi che vediamo tra le erbe, nel sottobosco o sui ceppi, dalla forma più classica, oppure che ricordano i coralli, una pera rovesciata, oppure una mensola sono dunque dei frutti; ma di una pianta che in realtà non è una pianta…
Che i funghi non siano minerali o animali è intuibile, mentre è meno evidente che non siano neanche piante; fino a poco fa infatti questi organismi venivano inseriti nel regno vegetale, oggi invece hanno un regno “tutto loro”: il Regno dei Funghi, appunto.
I funghi, infatti, privi come sono di clorofilla, non sono in grado di condurre la vita “indipendente” delle piante e devono trovare (come gli animali e quindi l’uomo) nell’ambiente i cibi che gli si convengono “gia preconfezionati” e quindi crescere e vivere a spese di altri organismi tramite il parassitismo, il saprofitismo o la simbiosi.

La collezione di modelli micologici

Per aiutare nella comprensione di questo affascinante mondo, il Giardino Botanico di è dotato di una collezione (acquisita grazie al sostegno della Regione Piemonte) di riproduzioni in resina, realizzate da Guglielmo Covarelli, scultore specialista in micologia.
Complessivamente la collezione si compone di 26 campioni di specie diverse e di tre diorani sulle forme di simbiosi.

Nella pagina dello » shop-online è disponibile la dispensa "Elementi di Micologia".
Le attività in campo micologico sono svolte in stretta collaborazione al » Gruppo Micologico Biellese

Per essere sempre informati sulle nostre attività, rimani in contatto con noi!