L'Erbario storico "Flora Montis Oropae"

L’attenzione dei botanici sul settore delle Valli Biellesi (Valle del Cervo, Valle dell’Elvo, Valsessera) ed in modo particolare della Valle di Oropa č stata richiamata da alcune segnalazioni del torinese Lorenzo Terraneo giā attorno all’inizio del settecento, da Bernardo Tillier (collaboratore di Bellardi, botanico di origini vercellesi) nel 1800, dal biellese Antonio Maurizio Zumaglini e dal milanese – allora residente a vercelli - Vincenzo Cesati attorno alla metā dell’ottocento. Di notevole rilievo č stata poi la Flora estiva dei Monti d'Oropa (1906) in cui il Padre Barnabita Giuseppe Pellanda pubblicava un inventario molto ricco della flora dell’area, tale da provocare un ulteriore progetto di esplorazione floristica e fitogeografica, iniziato da Oreste Mattirolo con l’assistenza degli allora conservatori dell’Istituto Botanico di Torino Enrico Ferrari e Pietro Fontana in collaborazione, successivamente, con Giovanni Negri.

Gli “exsiccata” che testimoniano questa ricerca botanica ad opera del gruppo di Mattirolo, sono raccolti in un erbario che č custodito nel Santuario di Oropa. L’erbario e l’opera del Pellanda sono stati per il Giardino anche la base per iniziare un serio lavoro di ricerca scientifica e di verifica delle stazioni; essi comunque offrono informazioni utili per la ricerca delle specie di cui si vuole eseguire un trapianto o per la raccolta dei semi.
Il Giardino Botanico di Oropa con la collaborazione e supervisione del Museo Regionale di Scienze Naturali, ha iniziato la revisione e informatizzazione delle schede conservate da quasi 90 anni presso gli archivi del Santuario. Dopo una preventiva disinfestazione, un ricercatore ha schedato e controllato i reperti, ai quali si sono aggiunte anche le dotazioni non ancora preparate (sempre conservate ad Oropa) ed alcuni fascicoli facenti parte delle raccolte di Mattirolo, ma conservate presso il Liceo Classico di Biella.

Alcuni risultati preliminari nella sezione Pubblicazioni scientifiche », mentre č stata pubblicata alcuni anni fa la ristampa anastatica (arricchita da saggi ed interventi di specialisti) la "Flora estiva dei monti di Oropa" disponibile nello shop-online » di questo sito.

Per essere sempre informati sulle nostre attivitā, rimani in contatto con noi!