Scienza centenaria: didattica

Recentemente le modalità del fare didattica sono dovute cambiare radicalmente sia per quanto riguarda l’approccio più interattivo e dinamico, sia per quanto riguarda il luogo di svolgimento, molto spesso “a domicilio” nelle singole classi, per la carenza di fondi da parte delle scuole nel finanziare sia le attività didattiche, sia gli spostamenti… Da qui l’esigenza, anche attraverso questo progetto, di riportare le scuole sul territorio, garantendo un cofinanziamento per l’attività da svolgere “sul campo”.
Già all’inizio del secolo scorso, Maria Montessori aveva intuito il legame speciale che esiste tra i bambini, così come tra gli adolescenti, e la natura, individuando in quest’ultima delle immense potenzialità educative. Oggi purtroppo il panorama dell’importanza data alla natura nell’educazione è tutt’altro che edificante ed ormai da una decina di anni, almeno all’estero, si parla addirittura di bambini che soffrono del “disordine da deficit di natura”.

Obiettivi dell'azione

Un progetto di valorizzazione storico-naturalistica non può non passare anche da un progetto educativo rivolto alle scuole, che verranno invitate a trascorrere mezza giornata od una giornata intera (secondo le loro esigenze) tra il Sacro Monte di Oropa ed il Giardino Botanico, od in alternativa, in quota tra il Geosito del Monte Mucrone e l’omonimo Lago.

Alta Valle Oropa e Geosito del Mucrone. Offre la possibilità a 40 gruppi classe, quindi a circa 1000 bambini e ragazzi, nel corso del biennio 2019-2021, di fare un’esperienza unica ad alta quota (a fronte di un piccolo cofinanziamento), facendo un tuffo tra le montagne, sulle orme degli scienziati del passato che li hanno preceduti e grazie ai quali beneficiamo di un grande bagaglio di conoscenze.
La proposta è scaricabile a questo link »
Il modulo di adesione da compilare per la prenotazione è scaricabile a questo link »

Giardino Botanico di Oropa e la Riserva. Offre la possibilità a 30/40 gruppi classe (a seconda che scelgano la modalità mezza giornata o giornata intera) nel corso del biennio 2019-2021, di essere accompagnati da una guida a visitare e fare esperienze significative (a fronte di un piccolo cofinanziamento), nel Giardino Botanico di Oropa e di concludere eventualmente la giornata con una bella passeggiata panoramica nella Riserva regionale del Sacro Monte, Patrimonio dell'Umanità UNESCO.
La proposta è scaricabile a questo link »
Il modulo di adesione da compilare per la prenotazione è scaricabile a questo link »

"Scienza 100" ha come maggior sostenitore

Compagnia di San Paolo

Per essere sempre informati sulle attività, rimani in contatto con noi!